Categorie
Marketing

5 modi per fare più marketing incentrato sul cliente nel 2021

Sappiamo tutti che il 2020 è stato un anno assolutamente ridicolo. Così tante cose sono andate fuori dai binari e io, per esempio, non potrei essere più felice che stia arrivando alla fine. Con un nuovo anno arrivano nuove opportunità e nuovo potenziale, anche se potremmo sentire gli effetti del 2020 per un po ‘.

Quando si tratta di pubblicità online, un nuovo anno è semplicemente una linea nella sabbia. Le probabilità sono che hai fatto pubblicità attraverso tutti questi alti e bassi e in questa stagione delle vacanze senza precedenti.

Ma ciò non significa che il 2021 non consenta una nuova mentalità e uno sguardo a nuove strategie, o un ritorno a quelle che hanno sempre funzionato meglio.

Detto questo, sono qui per sostenere che il 2021 dovrebbe essere l’anno in cui ti concentri sul rendere le esperienze dei tuoi clienti con te il più semplici e piacevoli possibile. In questo post, tratterò cinque modi per farlo:

  1. Personalizza gli annunci in base al posizionamento.
  2. Soddisfa gli utenti mobili.
  3. Utilizza il tuo pubblico per personalizzare le esperienze.
  4. Sfrutta più piattaforme.
  5. Fornisci ai tuoi clienti le informazioni di cui hanno bisogno.

Come ho detto, abbiamo avuto tutti un anno difficile, quindi forse ripagarlo con la tua presenza online renderà la loro vita più facile e la tua. Sarà più probabile che effettuino un acquisto e successivamente avrai maggiori possibilità di ottenere profitti maggiori. Quindi iniziamo.

1. Personalizza gli annunci in base al posizionamento

Nessuno vuole fare clic su un brutto annuncio, figuriamoci un annuncio che non puoi nemmeno leggere. A questo punto, quasi tutti sono abbastanza esperti di Internet e un annuncio dall’aspetto non professionale è una bandiera rossa. Il problema più grande qui è che quasi tutte le piattaforme hanno reso “facile” la pubblicazione degli annunci ovunque utilizzando una sola unità pubblicitaria.

Anche se questo semplifica il processo di creazione dell’annuncio , ti apre a molti brutti risultati potenziali. Prendiamo i dispositivi come esempio. A seconda del dispositivo in uso, un annuncio illustrato potrebbe sembrare molto grande o molto piccolo. Ciò influisce quindi sul tipo di immagine da utilizzare per l’annuncio. Ma con la facilità di creazione dell’annuncio, probabilmente hai selezionato un’immagine ed era quella che sembrava migliore durante il processo di creazione della campagna, non dopo aver guardato le anteprime.

Inoltre, alcuni posizionamenti consentono di includere un bel po ‘di testo nell’immagine e altri non hanno un bell’aspetto in questo modo.

Lo stesso con i punti focali. A volte puoi avere un’immagine complessa se l’annuncio sarà di grandi dimensioni, ma devi avere un’unica immagine punto focale per quelli che appariranno più piccoli.

Ho scritto un paio di post approfonditi su questo sito sulla personalizzazione dei tuoi annunci tramite il posizionamento per Facebook e sull’ottimizzazione delle immagini per gli annunci display reattivi su Google . Dai un’occhiata a quelli per ottenere alcuni dettagli più specifici su come rendere il tuo annuncio creativo il più forte possibile, indipendentemente da dove viene mostrato.

2. Soddisfare gli utenti mobili

Come marketer, sei sul tuo laptop / desktop per una buona parte della giornata, ma molte persone non lo sono. Per alcuni, la loro unica connessione al web è tramite cellulare. Prendi alcune di queste statistiche, ad esempio:

  • Il 79,9% degli utenti Facebook accede alla piattaforma solo da dispositivi mobili .
  • Il 61% delle ricerche organiche su Google proviene da dispositivi mobili .
  • Complessivamente, il 50,8% del traffico del sito web proviene da dispositivi mobili .

Questi sono alcuni numeri piuttosto potenti per convincerti che il mobile è ALMENO importante quanto il desktop , se non di più. Canali aggiuntivi, come Snapchat e Instagram, si basano esclusivamente sull’esperienza utente mobile. Non c’è quasi nessun coinvolgimento dai desktop.

Dal momento che hai già accettato di iniziare a personalizzare i tuoi annunci per posizionamenti / dispositivi come ho menzionato sopra, ci sono due aree di ottimizzazione mobile che vorrei che aumentassi nel 2021: esperienza sul sito web e velocità del sito web.

Esperienza sul sito web 

Proprio come la maggior parte delle altre cose, in genere ci troviamo a ottimizzare l’esperienza utente sul nostro sito per desktop e trascurare i dispositivi mobili. Che il tuo sito sia reattivo o abbia un’esperienza mobile personalizzata , prenditi il ​​tempo per visitarlo (meglio ancora, chiedi a un amico fidato di farlo e chiedigli di dartelo direttamente) e rispondi alle seguenti domande:

  • Quanto è facile interagire con il tuo sito?
  • Riesci a fare clic su tutto ciò che desideri?
  • È tutto leggibile e ben distanziato?
  • Sono disponibili tutte le informazioni che desideri?
  • Per tutte le parti interattive del sito, funzionano correttamente?
  • Sono presenti popup o annunci che causano problemi?

Se stai fallendo in una di queste aree, torna al tavolo da disegno e aggiustalo.

Velocità della pagina:

Con i dispositivi mobili, gli utenti possono essere in Wi-Fi o sulle rispettive reti quando accedono al tuo sito. Quasi immancabilmente, uno di questi sarà più lento dell’altro e se provieni da un dispositivo mobile, è probabile che tu abbia più fretta di quanto lo saresti sul desktop. Ciò porta invariabilmente a rimbalzi prima che la pagina venga caricata, il che, per i nostri scopi PPC, significa spreco di denaro pubblicitario .

Tieni presente anche che l’ aggiornamento dell’esperienza della pagina di Google è in arrivo e la velocità della pagina è coinvolta nei fondamentali Web Vitals dell’aggiornamento.

Controlla la velocità della tua pagina utilizzando lo strumento Page Speed ​​Insights di Google e apporta alcune delle modifiche suggerite alla tua pagina mobile per alleggerirla e farla muovere più velocemente.

3. Utilizza il tuo pubblico per personalizzare le esperienze

Ti vengono mai offerti annunci non applicabili perché hai già effettuato un acquisto o semplicemente non sei la persona giusta per quella società?

Tutti hanno. E probabilmente stai facendo la stessa cosa per il tuo pubblico di destinazione. Esistono tantissimi modi diversi per segmentare il pubblico per un remarketing migliore e più significativo, sia che si tratti di creare un elenco di acquirenti precedenti, escludendo gli utenti che trascorrono solo 10 secondi o meno sulla tua pagina o personalizzando i messaggi pubblicitari a qualcuno che ha aggiunto un prodotto al loro carrello ma non è stato effettuato il check out.

La quantità di controllo che abbiamo sulla creazione del pubblico è sorprendente ed è sbalorditivo che le persone non ne traggano vantaggio. Ecco una manciata di video per guidarti attraverso le opzioni di targeting su alcune delle principali piattaforme PPC e, si spera, farti concentrare sulla creazione del pubblico:

  • Retargeting di Facebook e Instagram
  • Opzioni di targeting degli annunci Snapchat
  • Opzioni di retargeting di LinkedIn

4. Sfrutta più piattaforme

Nessuno trascorre tutto il proprio tempo su una rete. (Ok, forse le persone anziane sono solo su Facebook, ma questo è un piccolo sottogruppo di persone.) Trovare il tuo pubblico di destinazione è meglio farlo quando ti vedono in molti ambienti diversi.

Innanzitutto, avrai maggiori possibilità di raggiungere l’intera base di clienti utilizzando più piattaforme . Ad esempio, un account su cui sto lavorando si rivolge agli utenti delle scuole superiori e dell’università per una campagna di tipo PSA. Stiamo prendendo di mira gli utenti su Snapchat, Facebook, Instagram e YouTube , ma ogni piattaforma sta raggiungendo un diverso sottoinsieme della nostra base di utenti:

  • YouTube sta offrendo annunci al segmento più vecchio, 18-24 anni e il 60% di uomini.
  • Facebook / Instagram sono donne al 60% e sono equamente suddivise tra 13-17 e 18-24.
  • Snapchat colpisce il 99% dei ragazzi di 13-17 anni e ha una divisione uniforme tra maschi e femmine. 

Ogni canale sta giocando la sua parte per diffondere il nostro messaggio, ma nessuno di loro sta raggiungendo il 100% del nostro pubblico di destinazione. Senza una strategia multicanale , potresti facilmente perdere una parte della tua base di clienti. Sfrutta canali aggiuntivi per assicurarti di raggiungere tutti e darti più aree da testare, ottimizzare e massimizzare.

5. Educa i tuoi clienti

L’ultimo punto su cui vorrei che ti concentrassi nel 2021 è un pezzo di buon senso, ma non quasi ben eseguito dalla maggior parte dei professionisti del marketing:

Dì al cliente quello che vuole sapere.

Smetti di fare piccoli giochi di parole e di essere vago con quello che fai. “Soluzioni sinergiche per 10x unicorni” non è una cosa. Questo è il bingo delle parole d’ordine.

Usa il tuo sito web per dire ai tuoi clienti cosa fai e perché sei il migliore. Non devi entrare in un gergo tecnico pesante, ma chiarisci attraverso una copia di marketing efficace che sei l’esperto.

Il feedback che sento sempre dalle persone è: “Beh, non voglio rivelare troppo sul sito perché vogliamo che siano al telefono”. Mentre sento quello che dici, ti indico questa statistica condivisa da uno dei miei amici:

Se aiuti qualcuno a imparare qualcosa, sarà più probabile che acquisti da te in seguito. Questo potrebbe non portare a vendite dirette, ma crescerai una base di clienti più istruita che ti ricorderà per aver insegnato loro quando sarà il momento di acquistare una soluzione.

Inoltre, ho creato un elenco di diversi inviti all’azione che puoi utilizzare nella generazione di lead che NON richiedono una demo. Ognuno di questi dovrebbe aiutarti a essere un esperto e allo stesso tempo dare ai tuoi clienti ciò di cui hanno bisogno e vogliono.

Rendi il 2021 l’anno del cliente

Hai trascorso la parte migliore della tua carriera pubblicitaria probabilmente concentrandoti su come descrivere al meglio il tuo prodotto / soluzione alla tua base di clienti per convincerli a convertire. Noi agenzia di comunicazione a Bologna, iniziamo a pensare a come possiamo migliorare l’esperienza per i nostri potenziali clienti fornendo loro annunci leggibili, una piacevole esperienza sul sito web da qualsiasi dispositivo e fornendo loro le informazioni di cui hanno effettivamente bisogno per prendere una decisione informata.